Orvieto – La città sotterranea

VACABONDI, oggi andiamo alla scoperta di ORVIETO, la mia bellissima città.

Con il suo prezioso Duomo, le sue testimonianze Etrusche e con tutti i suoi cunicoli sotterranei, Orvieto è uno dei luoghi più magici d’Italia e nel descriverla cercherò di non essere di parte.

visitare Orvieto

Avvicinandosi alla città di Orvieto si nota subito la sua principale caratteristica, infatti il borgo è ubicato su una grande rupe di tufo ed è un vero e proprio gioiello dell’architettura etrusca.

IL DUOMO D’ORVIETO

Il simbolo di Orvieto è sicuramente il suo Duomo, capolavoro dell’arte gotica italiana. Non è solamente una chiesa ma è un vero e proprio museo di opere d’arte, pensate che ci hanno lavorato per oltre tre secoli una ventina d’artisti.

La sua costruzione inizia nel 1290, per dare un posto al Corporale del Miracolo di Bolsena, un evento fondamentale per la chiesa cattolica. Oggi riposto in una teca all’interno della Cappella del Corporale.

Altra opera importantissima è quella che si trova nella Cappella San Brizio, il dipinto del giudizio universale, eseguito da Beato Angelico e Luca Signorelli, il quale ospita scene straordinarie che incantano il visitatore.

La facciata del Duomo è comunque quella che fa rimanere a bocca aperta la maggior parte dei visitatori.

La facciata del duomo d'orvieto

 

IL POZZO DI SAN PATRIZIO

62 metri e 72 finestre, è questo il Pozzo di San Patrizio. Costruito nel 1527, il suo scopo era quello di assicurare l’acqua ad Orvieto per tutto l’anno. E in effetti questo pozzo raggiunge l’acqua nascosta sotto la rupe, su cui il borgo è costruito.

Il suo interno è caratterizzato da due scale elicoidali gemelle, una per la discesa e una per la risalita. Oggi il Pozzo si può visitare senza problemi, basta avere la voglia di fare 248 scalini.

Schermata 2018-11-16 alle 14.42.59.png

 

ORVIETO UNDERGROUND

La bellezza di Orvieto, non è solamente in superficie, ma nel sottosuolo si nasconde un’altra città nascosta.

Una complessa mappa, composta da più di 1200 cunicoli, grotte, pozzi e cisterne, venute alla luce per caso dopo una frana. Oggi grazie al progetto Orvieto Underground, la città sotterranea può essere visitata, ed è un’esperienza davvero memorabile.

La visita guidata, prenotabile online, si snoda lungo un agevole percorso dove le strutture sono rimaste intatte.

Orvieto sotterranea

 

EVENTI DA NON PERDERE AD ORVIETO

Se avete intenzione di passare una bella vacanza ad Orvieto, non potete di certo perdervi uno dei tanti eventi che durante l’anno allegrano questa cittadina.

FESTA DEL CORPUS DOMINI ( MAGGIO/GIUGNO)

Storico evento religioso nel quale viene portato in processione il Sacro Corporale, ovvero il reliquiario contenente il lino macchiato dal sangue di Cristo in occasione del Miracolo di Bolsena. Il tutto è accompagnato dalla sfilata del Corteo Storico, una riproposizione dell’Orvieto medievale con costumi e rappresentazioni di quella che era la società nel medioevo tra arti, mestieri, politici e milizie.

festa del corpus domini

 

FESTA DELLA PALOMBELLA (MAGGIO/GIUGNO)

La “Palombella” è una tradizionale ed antica festa orvietana popolare che si svolge nel giorno della Pentecoste. Durante l’evento, una colomba percorre un tragitto sospeso in aria e approda in un apposito baldacchino posto all’entrata del Duomo.

Si riproduce così simbolicamente, la discesa dello Spirito Santo (rappresentato dalla colomba stessa) sulla terra.

festa della palombella

 

ORVIETO CON GUSTO (OTTOBRE)

Manifestazione enogastronomica promossa e legata al circuito Slowfood e Città Slow, un’occasione per degustare pietanze e vini del territorio orvietano e locale, secondo la filosofia del buon mangiare e del buon bere italiano.

In primo piano quindi i prodotti tipici orvietani ed umbri – vino, olio, tartufi, salumi, formaggi, legumi, carne, pasta e dolci il tutto accompagnato dall’ottimo vino orvietano.

 

orvieto mangiare

 

I GELATI D’ITALIA (APRILE/MAGGIO)

Questa recente ma consolidata manifestazione si ripropone annualmente, con la partecipazione di gelatieri provenienti da tutte le regioni d’Italia.

20 gusti che rappresentato le 20 regioni d’Italia e grazie alla vostra partecipazione e il vostro voto, un gelatiere può vincere il “Campionato Nazionale di gelato”.

 

UMBRIA JAZZ WINTER (FINE DICEMBRE)

Storica manifestazione per gli amanti della musica jazz, una serie di concerti in palazzi storici a cavallo del periodo di fine anno, momento in cui la città si popola di molti appassionati di musica e non solo. Concerti e bande musicali per tutto il periodo della manifestazione e concerti gospel in occasione della messa al Duomo.

La manifestazione con oltre vent’anni di storia, ogni anno vanta un numero crescente di visitatori e appassionati che apprezzano sempre di più questo felice connubio tra musica, arte, storia.

Umbria Jazz Winter 2019  Qui il programma di quest’anno.

Umbria Jazz winter orvieto

 

ORVIETO FOLK FESTIVAL (AGOSTO)

Un altro evento musicale, questa volta il periodo estivo, Orvieto Folk Festival.

Un viaggio appassionante tra musica, tradizioni popolari e culture diverse con la partecipazione di grandi artisti di livello nazionale ed internazionale nonchè di interessanti gruppi emergenti e novità dal mondo della musica.

Tutte le sere, durante il festival, vi è  ampio spazio per degustazioni ed aree ristoro dove mangiare e gustare prodotti tipici locali orvietani e regionali, nella bella cornice di Piazza del Popolo.

15044423446_066abf41f9_z.jpg

 

DOVE SOSTARE?

Un punto sosta molto comodo per camperisti si trova ad Orvieto ScaloAREA SOSTA BATTISTELLI. L’area sosta si trova a pochi metri dalla stazione ferroviaria, dove potrete trovare bus e la caratteristica funivia, che vi porteranno nel centro storico d’Orvieto.

 

Se avete visitato o avete intenzione di visitare la città d’Orvieto, fatemi sapere attraverso i commenti la vostra esperienza o le vostre curiosità. Sarei felice di condividerla con tutti e di aiutarvi nel miglior modo possibile.

 

KEEP CALM and VACABONDA!

 

 

 

 

 

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi