Ponte del Primo Novembre, Sagre da non perdere

Prodotti tipici e gusto. Ecco una selezione delle sagre da non perdere per il Ponte del primo Novembre.

La sagra è un’occasione unica per unire i piaceri della buona tavola dei prodotti tipici alla visita di un nuovo posto; e proprio il ponte del primo novembre è la chance giusta per vivere un weekend fuori porta tra borghi e buon cibo.

Dall’umbria con i sui frantoi aperti alle varie manifestazioni dedicate al tubero pregiato, il tartufo. Di seguito troverete le sagre da non perdere:

FRANTOI APERTI, UMBRIA

A novembre è il periodo dell’olio nuovo e tutta l’umbria lo festeggia con i sui Frantoi Aperti. Eventi enogastronomici sparsi per tutti i comuni che fanno parte della Strada Dell’Olio dell’Umbria. Cucina, mangiare bene e non solo, tanti eventi dalla musica al teatro per abbinare al gusto la cultura e il divertimento. Qui potete trovare tutte le info e il calendario degli eventi Frantoi Aperti.

SAGRA DELLA BETTOLA, ABRUZZO

Nel borgo medievale di Capestrano, in provincia dell’Aquila il concetto di sagra raggiunge l’apoteosi.

La festa inizia la sera del 31 Ottobre intorno a un grande falò dove è possibile degustare la tipiche ” fagioli e cotiche”, ma anche salsicce, sagne, bruschette e caldarroste, il tutto accompagnato da danze in costume e musiche tradizionali.

Il giorno seguente si svolgerà la bellissima fiera degli animali.

Sagra della Bettola

CALDARROSTE DI MONTECCHIO, UMBRIA

Caldarroste e prodotti tipici della collina, vini e altri prodotti si celebrano dal 26 al 28 Ottobre. Accanto al profumo dei Marroni non mancheranno degustazioni di prodotti tipici locali, come zuppe, salumi e miele.

Le vie del centro storico saranno animate da canestrai, calzolai, falegnami, i quali, con le loro abili mani, mostreranno come realizzare prodotti di eccellente qualità artigianale.

SAGRA DEL TARTUFO, GUBBIO

La sagra del Tartufo anima le vie del centro di Gubbio. Oltre alla mostra nazionale del tartufo bianco ci sono banchi d’assaggio di prodotti tipici umbri, corsi di cucina, laboratori sensoriali del gusto, seminari, convegni e visite ai sentieri del gusto.

La sagra si terrà dal 28 Ottobre al 1 Novembre alla Piazza Grande di Gubbio.

Per info Sagra del Tartufo

GUSTATUS, ORBETELLO

Da mercoledì 31 al primo Novembre, la parola d’ordine è gusto anche ad Orbetello, in pieno Argentario.

In ogni piazza del paese troverete degustazioni, prodotti della zona e approfondimenti sulla cucina locale.

Piazza della Repubblica, luogo degustativo per eccellenza dell’ enogastronomia territoriale, qui si può acquistare il bicchiere Gustatus per accedere alla degustazione enologica.

La piazza dei Sapori (P.zza Cortesini) con alcuni ristoranti del territorio e la piazza dell’Olio (P.zza del Popolo) con l’allestimento di un frantoio, relative dimostrazioni e bruschetteria degustativa.

Info: Festa del Gusto

SAGRA DELLE CASTAGNE, TUSA

Sempre di Castagne si parla ma questa volta nel cuore dell’insospettabile Sicilia. Ebbene sì, l’entroterra siciliano è ricco di castagneti, specialmente il nebroideo dove giunge alla sua 28esima edizione la Sagra delle Castagne. In Piazza Mazzini, nel centro storico di Tusa (ME) il 31 ottobre è una serata di canti e danze tradizionali, castagne e dolci e altri prodotti a base di marroni. Ma anche salsicce e panini.

SAGRA DEL BOSCO, MONTONE

Sempre al centro d’Italia, in Umbria, per assaggiare i frutti del bosco. Mirtilli, more, lamponi, funghi, tartufi e castagne. Poi per digerire il tutto si organizzano escursioni e passeggiate nel bosco a caccia di questi prodotti. Non mancheranno concerti, spettacoli e mostre ad accompagnare il tutto.

Per info Festa del Bosco

FESTA DELLA POLENTA, VIGASIO

A Vigasio, in Veneto, la protagonista principale è la polenta, il piatto povero d’eccellenza servita con baccalà alla vicentina, pastisada de caval, tastasal, gulasch, seppie e piselli. Non mancano anche tutti gli altri piatti tipici della cucina veneta, la sagra è iniziata il 13 Ottobre e si concluderà l’1 Novembre.

Info: Festa della Polenta a Vigasio

TARTUFO DI ALBA, PIEMONTE

La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba oltre a essere la principale sede espositiva e di vendita del tartufo bianco in Italia è anche tradizione, ed è sempre visitata da moltissimi turisti.

Info: Fiera del Tartufo di Alba

FESTA D’AUTUNNO, LAZIO

Ad Antrodoco, in provincia di Rieti, si festeggia l’autunno. Il centro medievale a 90 km da Roma e 30 da Rieti celebra i prodotti gastronomici della stagione delle foglie secche. 

Oltre ai marroni in tutte le salse sarà possibile degustare e acquistare miele, farina, nocciole e noci.

Info: Festa D’Autunno

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi