Trekking – Maglia Termica

Per chi non vuole rinunciare al Trekking anche nel periodo invernale, ecco una lista sulle migliori maglie termiche da acquistare

maglia x-tech

Cari VACABONDI, l’inverno è alle porte e sarà un bel banco di prova per noi Trekker, ma con i giusti materiali e con le giuste precauzioni riusciremo a goderci al massimo la nostra esperienza anche nei periodi più freddi. Iniziamo quindi con il parlare della maglia termica.

  • MAGLIA TERMICA XTECH

Con questa maglia giochiamo in casa, infatti la ditta Xtech è rigorosamente made in Italy .

La maglia termica della xtech è realizzata con materiali di ultima generazione che garantiscono confort ed elevata traspirazione. Ho avuto modo di provarla in periodi freddi e devo dire che il sudore veniva espulso in maniera eccellente, ogni volta che mi fermavo avevo il corpo asciutto mentre l’indumento che stava a contatto esternamente con la maglia era abbastanza bagnato.

Infatti queste tipo di maglie danno il meglio di se quando vi muovete e scaldate il corpo, se rimanete fermi il freddo si sente eccome!

Prendendo altri capi simili, questa maglia termica nel rapporto qualità/prezzo è decisamente una delle migliori, il suo prezzo si aggira intorno alle 40euro. Ma vi assicuro che svolge egregiamente il suo lavoro.

  • MAGLIA TERMICA X-BIONIC

Ok Vacabondi, con questa maglia termica tocchiamo quasi la perfezione.

Infatti quando si parla di X-BIONIC, si parla di professionalità e altissima qualità dei materiali ed ecco perché anche il prezzo inizia a lievitare.

La maglia X-Bionic che ho avuto modo di provare è la Combat Energizer. Una volta indossata diventa come una seconda pelle, si modella al corpo e grazie alle sue fessure permette una traspirabiltà superlativa.

Riesce a mantenere il calore corporeo per un bel pò di tempo, anche se vi fermate e vi garantisce di stare caldi anche con temperature sotto lo zero.

Però come vi ho detto prima, i materiali TOP si pagano ed infatti per questa maglia ci vogliono 100 euro, ma se siete amanti degli sport invernali con questa maglia termica andate sul sicuro.

  • MAGLIA TERMICA UNDER ARMOUR

Un’altra maglia termica di buona realizzazione e di alta qualità è sicuramente la CG Armour dell’Under Armour.

Diciamo che è una via di mezzo tra le due maglie di cui ho parlato sopra, infatti il prezzo è di 60euro; non ho avuto modo di provarla ma vedendo le varie recensioni sul web posso solo dire che fa il suo lavoro.

Il marchio Under Armour si sa, ci tiene a presentare bene i suoi prodotti e soprattutto ci tiene a mantenerli su un livello abbastanza alto.

Unica pecca secondo me è la traspirabilità, poiché non avendo fessure si rischia di mantenere il sudore all’inerno della maglia.

  • MAGLIA TERMICA KIPSTA

Siamo arrivati alla mitica maglia termica della decathlon, la KEEPDRY 100 della Kipsta.

Questa maglia termica l’ho usata per molto e dico molto tempo prima di passare a qualcosa di più tecnico e specifico, e posso solo che ringraziarla.

Dicendo così non sto assolutamente mettendo in paragone questo abbigliamento con gli altri che già vi ho illustrato, ma vi posso garantire che se non frequentate molto spesso i periodi invernali, vi accontentate di una maglia che non disperga il calore corporeo e che come seconda pelle sia abbastanza confortevole, questa è quella che fa per voi.

Con il prezzo di 9euro, vi portate a casa un buon prodotto. Molto utile anche come maglia di scorta.

maglia termica kipsta

Usare queste tipo di maglie termiche sicuramente renderà molto più piacevoli le vostre escursioni invernali, certo come potete leggere nell’altro mio articolo abbigliamento trekking questa è solo una delle accortezze che potreste prendere sul vostro abbigliamento.

KEEP CALM and VACABONDA!

Rispondi